La ricetta dei cestini di pasta fillo da farcire a piacere

I cestini di pasta fillo sono degli ottimi contenitori tutti da mangiare e da ammirare, che possiamo riempire semplicemente con ricotta e frutta fresca, ma anche con tantissime altre ricette dolci e salate. Scopriamo come si fanno i cestini di pasta fillo.

cestini di pasta fillo

I cestini di pasta fillo possono essere degli ottimi contenitori per tantissime ricette di antipasti gustosi e golosi, che possiamo presentare ai nostri commensali certi di avere un grandissimo successo, sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista del gusto. La pasta fillo possiamo acquistarla già pronta, in comodi pacchetti surgelati, oppure prepararla con le nostre mani.

I cestini di pasta fillo possono essere poi ripieni di tantissime ghiottonerie, dolci o salate: possiamo creare delle golose creme da abbinare poi a frutta fresca, per dei dessert belli da vedere e buoni da mangiare, oppure possiamo creare antipasti salati gustosi e piacevoli.

Se decidete di utilizzare la pasta fillo già pronta, saltate gli ingredienti e la parte della preparazione dedicata alla realizzazione dell'impasto!

Ingredienti dei cestini di pasta fillo


    200 grammi di farina manitoba

    2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

    105 ml di acqua calda

    1 cucchiaio di sale

Preparazione dei cestini di pasta fillo

Mescolate tutti gli ingredienti con un robot da cucina o a mano, per ottenere un composto elastico (oppure scongelate i vostri fogli di pasta fillo).

L'impasto dovrà essere diviso in palline bagnate in superficie e che dovranno riposare per 40 minuti. Stendetele con il mattarello o con la macchina per la pasta, spennellatele di olio evo e sovrapponetele per realizzare quattro strati (potete anche farne di più e surgelarla).

Prendete poi degli stampini, tipo quelli del budino o dei muffin, a seconda di quanto volete che siano grandi i vostri cestini: spalmate dentro un po' di burro fuso e foderateli con la pasta fillo, in modo tale che il bordo un po' fuoriesce, ma non troppo.

Cuocete in forno a 180 gradi per 10 minuti.

Foto | da Flickr di jlastras

Via | Lacuocasopraffina

  • shares
  • +1
  • Mail