Come fare il rotolo di carne trita ripieno di verdure

Ecco una ricetta gustosa per preparare il rotolo di carne trita ripieno di verdure. Ottimo per i bambini, adatto per una deliziosa cena in famiglia

Come fare il rotolo di carne trita ripieno di verdure

Il rotolo di carne trita ripieno di verdure, meglio noto come polpettone, è una preparazione molto amata. Costituisce un secondo ricco e gustoso che i bambini sono soliti apprezzare. Nonostante diverse siano le sue versioni quella che lo vede ripieno di verdure risulta particolarmente invitante. In quanto a queste potete variare tra spinaci, biete, broccoli, io ho optato per zucchine e carote e per renderlo ancora più allettante ho unito delle uova.

Esperimento riuscito, il rotolo è risultato sfizioso. Un segreto per renderlo più soffice consiste nell'abbondare con la dose di pane ammollato nel latte, che nel complesso va a rendere l'impasto a base di carne non secco, anche dopo una lunga cottura in forno. Inoltre durante la permanenza al suo interno sarà bene irrorrarlo di tanto in tanto con del brodo vegetale, per mantenerlo umido.


Ingredienti

500 gr di carne macinata mista
1 uovo
1 panino bianco
latte qb
50 gr di parmigiano grattugiato.
olio extra vergine di oliva
sale e pepe
3 carote
2 zucchine piccole
3 uova sode
1 cipolla
brodo vegetale qb

Procedimento

In una pentola lessare le zucchine e le carote precedentemente lavate, pulite e tagliate a bastoncini in acqua bollente salata. Scolarle e tenerle da parte. Adesso preparare l'impasto per il polpettone: mettere a bagno il panino nel latte e farlo riposare. In una ciotola versare la carne, la cipolla tritata sottilmente, il parmigiano, l'uovo, il sale ed il pepe. Impastare qualche secondo quindi unire la mollica di pane strizzata ed amalgamarla perfettamente. Stendere l'impasto su un foglio di carta forno e livellare bene. Distribuire al centro le carote e le zucchine condite con olio e sale e le uova sode. Arrotolare in modo da creare un rotolo compatto. Trasferire in forno e cuocere per circa 30 minuti. Girarlo durante la cottura e bagnarlo man mano con il brodo vegetale.

Foto | Daniel Panev

  • shares
  • +1
  • Mail