Nasello al cartoccio al forno, la ricetta con patate e pomodorini

Se non sapete quale secondo piatto di pesce preparare, se non volete rinunciare al gusto pur portando in tavola un piatto leggero, che ne dite di preparare il nasello al forno, con un bel cartoccio impreziosito dal sapore di patate e pomodorini?

nasello al cartoccio

La ricetta del nasello al cartoccio al forno è perfetta per poter portare in tavola un secondo piatto di pesce nutriente, sano, leggero e gustoso. Il nasello in cucina si presta a tantissime ricette: se siamo a dieta il cartoccio e la cottura in forno in generale sono l'ideale per non rinunciare ad assecondare il nostro palato, senza però utilizzare cotture troppo ricche.

Il cartoccio va fatto con la carta da forno (i fogli d'alluminio potrebbero rilasciare sostanze, meglio non rischiare), semplicemente sistemando al suo interno tutti gli ingredienti al centro e poi chiudendo verso l'alto i lembi, che possono essere legati con dello spago da cucina. Quando aprirete il cartoccio verrete invasi dal profumo degli ingredienti, per una cottura leggera ideale per tutti.

Ecco come si può preparare il nasello in cartoccio al forno con patate e pomodorini:

Ingredienti del nasello al cartoccio al forno


    4 filetti di nasello
    300 grammi di pomodorini
    4 patate
    1 cipolla
    2 spicchi di aglio
    rosmarino
    pepe bianco in grani
    sale
    olio extravergine di oliva

Preparazione del nasello al cartoccio al forno

Preparare la carta da forno per creare il vostro cartoccio. Tagliate a fettine la cipolla e le patate e disponete prima la cipolla e poi le patate sul fondo di ogni cartoccio, condendo il tutto con olio extravergine di oliva, rosmarino e sale.

Sulla cipolla aggiungere i filetti di nasello salati. Aggiungete sopra l'aglio tagliato a fettine e i pomodorini tagliati in quattro spicchi. Condite con olio evo e sale.

Spargete sopra il pepe bianco in grani, chiudete la carta da forno per creare il cartoccio e cuocete in forno caldo a 220 gradi per 45 minuti (fate molta attenzione alla cottura delle patate: eventualmente potete dar loro una sbollentata prima, per permettere una cottura più veloce).

Via | Ladispensadifraremigio

Foto | da Flickr di edsel_

  • shares
  • +1
  • Mail