Come fare il filetto di maiale alla birra con la ricetta semplice

La ricetta del filetto di maiale alla birra è un'ottima variante per presentare ai nostri commensali questo tipo di carne in maniera un po' insolita e diversa dal solito: abbiamo visto che con la birra possiamo realizzare tanti secondi piatti di carne, ecco come possiamo usarla con il maiale.

filetto di maiale alla birra

Il filetto di maiale alla birra è una ricetta semplice da preparare, per un secondo ricco e gustoso, davvero molto ghiotto. Dopo aver visto come preparare il risotto alla birra, eccoci qui ad ammirare la ricetta del secondo piatto di maiale alla birra.

Vi basterà prendere un pezzo intero di filetto di maiale, che andrà poi marinato nella birra e cotto successivamente nel restante liquido, per un sapore reso ancora più particolare da una spezia come il cumino. Da servire con insalata fresca o patate cotte in padella.

Ecco come preparare il filetto di maiale alla birra.

Ingredienti del filetto di maiale alla birra


    un filetto di maiale
    1 cipolla
    1 bottiglia di birra bionda
    semi di cumino

Preparazione del filetto di maiale alla birra

Mettete il filetto di maiale in un piatto, copritelo di birra (lasciatene all'incirca 400 ml da parte) e aggiungete i semi di cumino. Chiudete poi il tutto in un sacchetto con zip, così da evitare eventuali proliferazioni batteriche.

Il filetto di maiale deve marinare in frigo per almeno un'ora.

Fate rosolare in padella una cipolla, legate il pezzo di carne, che andrà fatto rosolare in padella con l'olio e la cipolla.

Aggiungete anche la birra rimanente e fate cuocere, girando di tanto in tanto il filetto.

Aspettate che la carne si raffreddi, passate la cipolla in modo da formare una crema, tagliate le fettine di carne e cospargetela con il fondo di cottura.

Via | Mondobirra

Foto | da Flickr di thegirlsny

  • shares
  • +1
  • Mail