Come fare lo hummus e a quali piatti abbinarlo

A quali pietanze abbinare lo hummus? Ecco qualche suggerimento unitamente alla ricetta per realizzarlo facilmente in casa

Come fare lo hummus e a quali piatti abbinarlo

Per hummus si intende comunemente una salsa preparata a base di ceci e di pasta di sesamo, tipica della cucina araba. Lo hummus viene solitamente utilizzato insieme al pane azzimo, o per farcire la pita, pane arabo lievitato dalla forma tonda, almeno nei paesi di origine. Nella nostra cucina trova invece applicazione in tutta una serie di preparazioni, per lo più da servire come antipasto.

Viene ad esempio proposto insieme alle verdure crude, come carote, sedano, finocchi tagliati a bastoncini per il pinzimonio; può essere utilizzato come farcia all'interno delle foglie di indivia; come condimento di crostini e bruschette, con i crackers, con le gallette di riso; ancora insieme alle olive condite. Può infine rappresentare un'idea sfiziosa per il contorno se insaporito a dovere con erbe miste, con mandorle tostate o frutta secca in genere e/o con spezie particolari. Ecco come fare lo hummus in casa.

Ingredienti

400 grammi di ceci
60 ml di succo di limone fresco
60 gr di tahina (pasta di sesamo)
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio d'oliva
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di cumino macinato
2-3 cucchiai di acqua
1 pzzico di paprika per spolverare


Preparazione

Versare nella ciotola di un robot da cucina la salsa tahina ed il succo di limone. Frullare, quindi aggiungere l'olio d'oliva, l'aglio tritato, il cumino e il sale al composto precedente e frullare ancora per 30 secondi. Raccogliere il composto dalle pareti della ciotola, quindi azionare il frullatore ancora per 30 secondi. Unire metà dose dei ceci, frullare, raccogliere nuovamente il composto dalle pareti, unire il resto dei ceci e frullare ancora. Si dovrà ottenere un composto liscio. Versarlo in una ciotola, spolverarlo con la paprika e condirlo con un filo di olio.

Foto | Whitney

  • shares
  • Mail