Cotechino e lenticchie, la ricetta tradizionale per Capodanno

Ecco come preparare il cotechino e lenticchie con la ricetta della tradizione per il cenone di Capodanno

Cotechino e lenticchie

Le lenticchie con il cotechino sono una ricetta tradizionale tipica di Capodanno, un piatto che sulle tavole non manca mai perché si dice che le lenticchie portino ricchezza e fortuna. Io ci provo tutti gli anni, mi mangio la mia ciotolina di lenticchie, poi non cambia mai niente, ma è bello anche così, ripetendo i gesti e le abitudini dei nostri nonni. Vediamo insieme come preparare in casa cotechino e lenticchie con la ricetta tradizionale.

Ingredienti


    1 cotechino
    500 gr di lenticchie
    1 cipolla
    1 pomodoro
    1 costa di sedano
    olio extravergine di oliva qb
    1 noce di burro
    rosmarino fresco
    sale
    pepe

Preparazione


Mettete il cotechino in una pentola grande, copritelo con l’acqua, portate a ebollizione e cuocete per un paio di ore. Se volete potete anche acquistare il cotechino precotto così questa fase potete anche saltarla. Fate raffreddare il cotechino una decina di minuti e poi tagliatelo a fette spesse circa 1,5 centimetri.

Nel frattempo fate un soffritto con le carote, il sedano, la cipolla ed il rosmarino, mettetelo in un tegame e rosolatelo con il burro e l’olio extravergine di oliva, cuocete per una decina di minuti e poi unite le lenticchie, fatele insaporire e poi unite il pomodoro a pezzi e l’acqua, mettete il coperchio e cuocete per circa 30 – 40 minuti.

Mettete le lenticchie in un piatto da portata, ponete sopra le fettine di cotechino e guarnite con dei rametti di rosmarino e servite. Servite cotechino e lenticchie ben caldi, accompagnandoli con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail