Disposizione degli alimenti in frigorifero

Sapevate che esiste una disposizione ottimale dei cibi nel frigorifero? A quanto pare, non è sufficiente conservali in frigo, ma è importante fargli arrivare meno aria possibile e posizionarli in base alla temperatura diversa che c'è all'interno: infatti, nella parte alta del frigo c'è più caldo che in quella più bassa e ogni cibo ha bisogno di una refrigerazione diversa per mantenersi al meglio. Inoltre, per alcuni cibi si rendono necessari ulteriori contenitori da inserire nel frigorifero, così da grantirne freschezza e sapori sempre intatti. La dislocazione nel frigorifero permette di rallentare la crescita dei microrganismi nocivi e va seguita in quest'ordine:

IN ALTO: uova, dolci, formaggi, burro, yogurt

IN MEZZO: affettati, verdure cotte, sughi, salse, cibi cotti

IN BASSO: carne, pesce, pollame, cibi crudi, frutta e verdura nel cassettino apposito

[Via e-incucina]

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: