Come si fanno le uova in cocotte con fonduta con la ricetta di Bruno Barbieri

Mai mangiate le uova in cocotte con fonduta? Se avete mangiato in uno dei ristoranti di Bruno Barbieri, chef bolognesi diventato celebre al grande pubblico grazie al Masterchef, sapete di cosa parliamo. Proviamo a riproporle a casa.

Le uova in cocotte con fonduta di Bruno Barbieri sono una ricetta gustosa da proporre in tavola per poter portare tutto il gusto di un piatto preparato da uno dei più grandi chef italiani del momento. Bruno Barbieri, protagonista di Masterchef Italia con Joe Bastianich e Carlo Cracco, ha presentato al Martcooking di Rovereto questa sua ricetta gustosissima.

Solo ingredienti migliori per le ricette di Bruno Barbieri, provenienti dalle regioni italiane che producono tali alimenti e che sono rinomati per quelli in tutto il mondo. Le uova sono già un contenitore naturale, per un piatto a base di fonduta di gorgonzola, con bacon e nocciole. Assolutamente da provare anche a casa.

Scopriamo insieme come si preparano le uova in cocotte con fonduta di gorgonzola al profumo di bacon e nocciole tostate.

Ingredienti delle uova in cocotte con fonduta


    uova
    nocciole piemontesi
    gorgonzola
    bacon
    1 noce di burro
    olio extra vergine di oliva
    crema di latte
    sale
    burro
    farina
    latte

Preparazione delle uova in cocotte con fonduta

Praticate un'incisione sulla parte superiore dell'uovo, per toglierla e aprirlo. Togliete l'uovo dal guscio e tenerlo da parte. Separate il bianco dal rosso.

Mettete in una casseruola sul fuoco una noce di burro e un goccio di olio extra vergine di oliva. Sbattete il bianco dell'uovo e cuocete leggermente mescolando con una frusta. Dopo pochi secondi, aggiungere un po' di crema di latte, continuando a mescolare. Deve rimanere liquido. Aggiungete a questo punto il rosso dell'uovo e sempre sul fuoco mescolate facendo strapazzare un po'. Aggiungete un pizzico di sale. Le uova non devono essere cotte totalmente.

Prendete il guscio e fate bollire in acqua e sale per sterilizzarlo. Appoggiatelo nel sale o dove avete deciso di presentare il piatto (l'importante è che sia un piano stabile).

Preparate una fonduta di gorgonzola, facendolo sciogliere in un pentolino sul fuoco con latte, burro e un po' di farina.

Mettete l'uovo dentro al suo guscio, aggiungete la fonduta e poi unite del bacon o della pancetta o del guanciale precedentemente tostato e tostato, per ottenere una polvere. Aggiungete sopra un altro po' di uovo, un po' di fonduta, un po' di bacon e ancora l'uovo. Concludete con un po' di polvere di bacon, di nocciole tritate, un pizzichino di burro e cuocete in forno a 200 gradi per un paio di minuti.

Servite le uova o sopra il sale, come fa il cuoco bolognese, o direttamente nelle confezioni classiche delle uova, per un effetto scenico di sicuro impatto. Per uno stile più elegante usate i classici portauova.

  • shares
  • Mail