Le zeppole di carnevale con la ricetta sarda

Assolutamente irresistibili, le zeppole con la ricetta sarda risultano gonfie e soffici, per un Carnevale all'insegna della golosità

Le zeppole di carnevale con la ricetta sarda

Tra i dolci tipici di carnevale ci sono anche loro, le zeppole con la ricetta sarda. Quest'ultima si differenzia dalle altre versioni in quanto le stesse risultano gonfie e soffici, a ciò contribuisce l'aggiunta delle patate lesse, ma, ancora di più, aspetto da non sottovalutare quando si parla di dolci fritti, non assorbono troppo olio. Le zeppole di carnevale sono particolarmente profumate per via dell'aggiunta di abbondante scorza grattugiata di agrumi, vi consiglio di non ometterla. Ecco la ricetta, proveniente da quì.

Ingredienti

1 kg di farina 00
50 gr zucchero
300 gr patate lesse e schiacciate
400 ml di latte
1 paneto di lievito di birra (25 gr)
1 arancia scorza e succo
1 bustina vanillina
2 bustine di zafferano
1 bicchiere di liquore
1 pizzico di sale
olio di semi per la frittura

Procedimento

Versare in una terrina la farina, creare una fontana e porre al centro lo zucchero e le uova. Iniziare a mescolare con le dita incorporando la farina. Adesso aggiungere le patate schiacciate, la scorza di arancia, il succo ed impastare bene, sempre con le mani. Unire adesso sia il liquore che la vanillina, lo zafferano, poi il lievito sciolto in un bicchiere di latte caldo. Adesso continuando ad impastare per venti minuti, unire poco alla volta il latte rimasto, fino a quando si sarà assorbito completamente. Si dovrà ottenere un impasto colloso. Adesso farlo lievitare al coperto ed in luogo caldo per 2/3 ore, fino al suo raddoppio. Scadare l'olio in una padella e prelevare delle piccole porzioni di impasto alle quali dare la forma prima di palline e poi di ciambelle. Friggere fino a completa doratura, quindi scolare su carta assorbente e servire cosparse di zucchero a velo.

Foto | Jennifer Martinez

  • shares
  • +1
  • Mail