Le cipolle stufate con aceto balsamico, la ricetta facile

Contorno semplice ma estremamente allettante, da servire insieme alla classica fetta di carne alla piastra così come con secondi più elaborati, ecco le cipolle stufate con aceto balsamico

Le cipolle stufate con aceto balsamico, la ricetta facile

Un contorno decisamente diverso dal solito sono le cipolle stufate con aceto balsamico. Si tratta di una pietanza facile e non troppo elaborata, ma che, una volta proposta in tavola risulta davvero irresistibile. Anzi, credo proprio che riesca ad esaltare il sapore anche del secondo più semplice o scontato che ci sia.

Le cipolle stufate con aceto balsamico risultano perfette anche da inserire all'interno di un buffet. Per questa preparazione consiglio l'utilizzo delle cipolle di Tropea, ma nel caso in cui non le abbiate a disposizione potreste sempre optare per un altro tipo, sempre rosse, preferibilmente. Ecco come si preparano con la ricetta facile.

Ingredienti

4 cipolle
olio e burro per rosolare
3 cucchiai di marsala o vino bianco secco a scelta
4 cucchiai di aceto balsamico
3 cucchiai di zucchero
poca acqua
sale

Preparazione

Sbucciare le cipolle ed affettarle sottilmente. Versarle in una padella insieme a del burro e farle ammorbidire. Adesso salare e sfumare con il Marsala, quindi, una volta evaporato, aggiungere lo zucchero e l'aceto balsamico. Unire adesso mezzo bicchiere di acqua e abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e cuocere per 25 minuti circa. Alla fine si otterrà un sughetto denso. Fare riposare qualche minuto quindi servire ancora tiepide.

Foto | nociveglia

  • shares
  • +1
  • Mail