Il sorbetto al limone da preparare nella ricetta senza albume

Ecco come preparare un cremosissimo sorbetto al limone anche senza albume, scoprite come fare

Il sorbetto al limone è senza dubbio quello più consumato in estate. Lo trovo un passepartout. Va bene per ogni occasione: da servire a fine pasto ma ancora di più durante pranzi e cene importanti, ricchi di portate e magari con diversi secondi piatti sia di carne che di pesce, ove esplica la funzione di "pulizia" del palato tra l'una e l'altra. E' ancora ideale per una piacevole e rinfrescante pausa pomeridiana o serale.

Il sorbetto al limone da preparare nella ricetta senza albume

Preparare il sorbetto al limone in casa non è per niente difficile. Questa, in particolare, è la ricetta senza albume, spesso utilizzato in preparazioni di questo tipo, nelle quali contribuisce a rendere cremosi i composti di acqua, frutta e zucchero, che altrimenti non lo sarebbero. In questo caso, però, con qualche piccolo accorgimento si ottiene un risultato ottimo anche senza il suo impiego. Il procedimento proviene dal web, ma non ricordo dove io l'abbia trovato in quanto salvato tra le ricette da provare già da diverso tempo. Altre che vi consiglio a riguardo sono il sorbetto alla menta fresca e quello al melone entrambi adatti al periodo.

Ingredienti

450 ml di acqua
250 gr di zucchero
300 ml di succo di limone
100 ml di panna da montare
scorza grattugiata di 1 limone


Preparazione

Versare acqua e zucchero all'interno di un pentolino e mettere a bollire fino a quando lo zucchero si scioglie completamente. Adesso fare raffreddare ed unire il succo e la scorza di limone, mescolando accuratamente, quindi unire anche la panna montata. Trasferire in frigo ancora 30-40 minuti quindi versare all'interno della gelatiera ed azionarla fino a quando si ottiene un composto cremoso.

Foto | Rebecca T. Caro

  • shares
  • +1
  • Mail