La pasta al forno da preparare per il pranzo di Ferragosto

Ecco un piatto che mette tutti d'accordo: la pasta al forno da preparare per un pranzo di Ferragosto indimenticabile

Tra i tanti modi di passare il Ferragosto c'è quello di trascorrerlo a casa, in famiglia o con amici. Ma anche chi scelga di optare per una scampagnata potrà usufruire di una ricetta tanto azzeccata. La pasta al forno è da sempre un piatto che mette tutti d'accordo. Può essere personalizzata a piacere con l'aggiunta di qualsiasi ingrediente e, considerando che spesso venga solitamente proposta proprio in occasioni festive, il bello sta nell'esagerare.

La pasta al forno da preparare per il pranzo di Ferragosto
La preparazione della pasta al forno non è velocissima, a meno che non optiate per ragù e besciamella già pronti, in caso contrario potreste prepararli il giorno prima per essere agevolati nell'impresa. Piatto della domenica per eccellenza, la pasta al forno si presta anche ad essere gustata fuori casa, in campagna come in spiaggia. Ecco la ricetta per un risultato garantito, mentre due varianti che vi consiglio a riguardo sono quella con zucchine e mozzarella e quella con ricotta e spinaci.

Ingredienti

350 gr di pasta corta
1 melanzana
100 gr di prosciutto cotto
1 scamorza
75 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di macinato di vitello
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
100 gr di piselli
500 ml di passata di pomodoro
300 gr di besciamella
100 ml di vino rosso
olio extra vergine di oliva qb
1 foglia di alloro
sale e pepe

Preparazione

Lavare la melanzanana, quindi tagliarla a cubetti e cospargerli con del sale all'interno di uno scolapasta. Coprirle con un peso e farle riposare per 30 minuti quindi sciacquarle, strizzarle e friggerle in olio caldo. Preparare un trito di cipolla, carota e sedano e farlo soffriggere in un tegame ampio con la foglia di alloro. Unire anche la carne macinata e farla rosolare quindi bagnare con il vino e farlo evaporare. Dopo 5 minuti di cottura unire la passata di pomodoro ed i piselli e cuocere per circa un'ora, unendo poca acqua se necessario, su fiamma molto bassa. Regolare di sale e pepe. Lessare la pasta al dente quindi scolarla. Condirla con il ragù mescolato con la besciamella e versarne metà in una teglia unta di olio. Farcire con la scamorza a cubetti, le melanzane, parte del parmigiano ed il prosciutto cotto. Coprire con il resto della pasta e completare con abbondante parmigiano grattugiato in superficie. Cuocere in forno caldo a 200° per 15 minuti.

Foto | eightysixx

  • shares
  • +1
  • Mail