Come preparare i taralli di Ferragosto con la ricetta facile

Ecco come preparare i taralli di Ferragosto con la ricetta facile, assolutamente irresistibili

Tra le preparazioni legate al Ferragosto ci sono anche questi dolcetti. Mi riferisco ai taralli dolci, da realizzare con la ricetta campana facile e veloce, che proviene da quì. I taralli sono ideali da sgranocchiare quando si abbia voglia di qualcosa di goloso. Una volta cotti in forno vanno spalmati con una glassa a base di zucchero a velo e succo di limone che li rende anche più irresistibili.

Come preparare i taralli di Ferragosto con la ricetta facile

I taralli di Ferragosto possono venire preparati un paio di giorni prima ma vanno conservati in luogo fresco ed asciutto, all'interno di apposite scatole di latta, per preservarne la fragranza. Potete anche decidere di decorarli ulteriormente con dei confettini colorati da spargere in superficie. Provate anche i taralli pugliesi con la ricetta originale e quelli dolci al vino.

Ingredienti


500 gr di farina bianca
5 uova
3 gr di ammoniaca
100 ml di liquore all'anice
Per la glassa:
25 gr di zucchero a velo
75 ml di acqua
qualche goccia di succo di limone
1 pizzico di sale

Preparazione


Versare in una ciotoila 350 gr di farina, l'ammoniaca, i tuorli d'uovo, il liquore ed il sale. Amalgamare tutto quindi montare gli albumi a neve ed unirli al composto. Versarlo sul piano di lavoro ed iniziare ad impastare con le mani unendo altra farina. Lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Ricavare da quest'ultimo dei pezzi e stirarli con le mani quindi chiuderli dando loro la classica forma dei taralli. Trasferirli su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocerli a 180°C per circa 40 minuti in forno caldo. Adesso preparare la glassa
mescolando lo zucchero a velo, l'acqua, il succo di limone ed il sale in una ciotola e amalgamandoli bene. Una volta freddi spalmare la glassa sulla superficie dei taralli.

Foto | Finizio

  • shares
  • +1
  • Mail