La scarola con polpettine per un primo piatto saporito

Ecco un primo piatto particolare ed adatto ai primi freddi; la scarola con polpettine, pietanza particolarmente sfiziosa

La scarola con polpettine rappresenta un primo piatto particolare, saporito e adatto all'arrivo dei primi freddi. E' una sorta di zuppa ricca composta da polpettine di carne fritte a parte e poi unite in pentola con brodo e scarola tagliata a pezzi. Si tratta di una pietanza altamente sfiziosa a mio avviso. La preparazione della stessa può essere suddivisa in fasi così che, ad esempio, possiate preparare sia il brodo che le polpette in anticipo e conservarli in frigo, completando la cottura del tutto il giorno seguente.
La scarola con polpettine per un primo piatto saporito

In quanto alla carne macinata potrete utilizzare un misto, come ho fatto io, oppure optare per quella di solo vitello. Anche il brodo è soggetto ad un paio di varianti: andrà bene sia quello di carne che quello vegetale, a voi la scelta. Provate anche la scarola con fagioli alla napoletana.

Ingredienti

800 gr di scarole
brodo vegetale qb
olio extra vergine di oliva qb
sale e pepe
300 gr di carne macinata mista
mollica di pane raffermo qb
latte qb
1 uovo

Preparazione



Iniziare dalla preparazione delle polpette: mettere a bagno il pane tagliato a pezzi con il latte e fare riposare per una decina di minuti. Adesso prelevare la mollica, strizzarla e sbriciolarla in una ciotola. Unire la carne macinata, il sale, il pepe e l'uovo e mescolare bene. Ottenuto un composto omogeneo creare delle palline e friggerle in abbondante olio bollente fino a doratura. Tenere da parte.

Adesso lavare la scarola e tagliarla a pezzi, una volta pronoto il brodo, o semplicemente scaldato, unire le polpettine e non appena avrà ripreso il bollore anche la scarola a pezzi. Cuocere per 15 minuti, spegnere la fiamma e fare riposare qualche minuto, quindi servire.

Foto | Ned Ragget

  • shares
  • +1
  • Mail