Come preparare lo strudel con frutta secca e mele

Dolce da realizzare con gli avanzi delle feste, lo strudel con frutta secca e mele è perfetto come dessert di fine pasto: non sottovalutatelo!

Con gli avanzi di frutta secca della feste possono essere realizzate numerose pietanze, dolci o salate. Quella che vi propongo oggi e che si contraddistingue per la sua estrema sfiziosità è lo strudel con frutta secca e mele. Il punto di forza di questo dolce sta nell'incontro tra le diverse consistenze: la friabilità della pasta sfoglia, la scioglievole morbidezza delle mele cotte e la croccantezza di mandorle, noci e quant'altro.

strudel con frutta secca e mele

A proposito della frutta secca utilizzate pure quella in vostro possesso. Oltre la classica andranno bene gli anacardi, le arachidi, i pistacchi. La varietà risulterà vincente. Lo strudel con frutta secca e mele rappresenta una golosa variante di quello classico da preparare però con la pasta sfoglia che risulta più pratica perchè già pronta e permette di realizzare un dessert veloce, anche all'ultimo minuto. A questo proposito vi consiglio anche lo strudel di mele e pasta sfoglia.


Ingredienti

2-3 mele
succo di un limone
1 cucchiaino di zucchero di canna
2 biscotti secchi
30 gr di rum
3 cucchiai di uvetta
100 gr di frutta secca mista
1 cucchiaio di pinoli
50 gr di zucchero di canna

Preparazione

Lavare, sbucciare e tagliare a cubetti le mele quindi raccoglierle in un contenitore e irrorarle con il succo di limone. Mettere l'uvetta a bagno nel rum. Tritare grossolanamente la frutta secca e sbriciolare i biscotti. Stendere la pasta sfoglia e porre uno primo strato di biscotti sbriciolati, quindi farcirla solo su una metà con le mele mescolate con la frutta secca, i pinoli, l'uvetta strizzata insieme al rum, lo zucchero di canna. Chiudere la pasta sfoglia su se stessa a libro e sigillare bene i bordi. Spennellare a piacere con un uovo sbattuto e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 15-10 minuti.

Foto | Javier Lastras

  • shares
  • +1
  • Mail