I Moscardini all'arrabbiata dello chef Simone Rugiati

La ricetta per un secondo piatto di pesce dal sapore piccante e dal gusto travolgente: i Moscardini all'arrabbiata dello chef Simone Rugiati. Scoprili su Blogo.

moscardini-all-arrabbiata-simone-rugiati

I Moscardini all'arrabbiata sono un secondo piatto a base di pesce dalle tonalità leggermente piccanti, perfetti per essere proposti in occasione di una cena tra amici ma ideali anche se volete stupire la vostra dolce metà per una cenetta romantica e afrodisiaca.

La ricetta che vi voglio proporre oggi è stata tratta da qui ed è stata realizzata dal bravissimo chef Simone Rugiati. Ma scopriamo ora come realizzarla con tutte le fasi di preparazione spiegate passo passo di seguito.

Ingredienti (per 4 persone)



    800 g di moscardini
    300 g di polpa di pomodoro
    2 spicchi di aglio
    1 peperoncino
    1/2 bicchiere di vino bianco secco
    2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    finicchietto selvatico
    prezzemolo
    olio extravergine
    sale

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta versando all'interno di una casseruola dai bordi alti e abbastanza grande l'aglio precedentemente schiacciato, una punta di peperoncino e un filo di olio extra vergine di oliva. A questo punto fate stufare su questa base i moscardini ben lavati, facendoli rosolare.

Sfumate il tutto con il vino bianco e, una vola che l'alcol sarà evaporato del tutto, aggiungete il concentrato di pomodoro e procedete con la cottura a fiamma bassa per 40 minuti circa, aggiustando di sale ed eliminando l'aglio e il peperoncino (se necessario, aggiungete un po' di brodo caldo per ultimare la cottura).

Nel frattempo schiacciate l'aglio e tritate il peperoncino, quindi versateli in una padella abbastanza capiente a cui andrete ad aggiungere dei gambi di prezzemolo e l'olio extravergine: stufate dolcemente e incorporate la polpa di pomodoro, lasciando cuocere per altri 15 minuti. In seguito togliete i gambi di prezzemolo e l'aglio e aggiustate di sale.

Riponete la salsa in un piatto, adagiatevi sopra i moscardini e terminate il tutto decorando con qualche rametto di finocchietto ed un filo di olio extravergine a crudo. Servite e gustate subito ancora caldo.

Bon appetit!

  • shares
  • +1
  • Mail