Come preparare la pasta al melograno e speck

Ecco un primo piatto particolare con un ingrediente insolito: la pasta al melograno e speck, da non perdere

Ecco un altro primo piatto sfizioso, questa volta con un ingrediente d'eccezione: il melograno. Frutto sicuramente particolare, si presta ad essere utilizzato in una serie di preparazioni (sia dolci che salate) di grande successo ed il piatto che vi propongo oggi, la pasta al melograno e speck, ne è l'esempio. Si tratta di una pietanza che una volta portata in tavola non può non catturare l'attenzione, prima di tutto per i suoi colori.

melograno

L'abbinamento tra il melograno e lo speck si è rivelato fonte di gusto. Un consiglio: per ricavare il succo dai chicchi di melograno, qualora non abbiate gli strumenti appositi, ricorrete ad un comunissimo schiacciapatate, risultato garantito in pochi secondi. A questo proposito provate anche la pasta al melograno e salmone e la crostata al melograno da realizzare con il Bimby.

Ingredienti

320 gr di pasta
100 gr di speck tagliato a listarelle
1 melagrana
olio di oliva qb
1 scalogno
100 ml di vino bianco secco
sale e pepe

Preparazione

Versare in una padella lo scalogno tritato finemente e farlo rosolare per qualche minuto in poco olio di oliva. Adesso unire lo speck tagliato precedentemente a listarelle e fare insaporire, quindi unire il vino bianco e farlo sfumare. Sgranare i chicchi della melagrana e spremerne metà. Unire il succo nel tegame e dopo un paio di minuti anche parte dei chicchi interi. Regolare di sale e pepe. Cuocere la pasta al dente e scolarla nel tegame quindi fare insaporire per qualche istante mescolando il tutto e servire ben calda, cospargendo con i chicchi interi lasciati da parte.

Foto | Paul Alexander

  • shares
  • Mail