Basmati, il riso profumato

Basmati è il nome di una varietà di riso a grano lungo, famosa per la sua fragranza e il gusto delicato. Il suo nome significa "Regina di fragranza" in Hindi.
Il riso Basmati viene coltivato in India e Pakistan da centinaia di anni: i chicchi sono molto più lunghi che larghi, e si allungano ulteriormente con la cottura. Restano sodi e separati, non appiccicosi, dopo la cottura.

Fin qui la definizione di Wikipedia. Ma non si può capire davvero cosa sia il Basmati se non lo si cucina: mangiarlo al ristorante non è la stessa cosa. Il riso è veramente profumato, soltanto che gran parte dell’aroma va perduto nel percorso tra la cucina e il tavolo. Per gustare la sua fragranza bisogna essere presenti quando viene cotto e respirarne il vapore.

Starà poi alla vostra fantasia abbinarci la cottura migliore, le spezie più appropriate (cumino, curry, peperoncino, cardamomo..) e il condimento preferito (verdure e gamberetti, per esempio).

  • shares
  • +1
  • Mail