Expo 2015: legumi e frutta sfamano il mondo

Expo 2015: frutta e legumi saranno presenti in vari padiglioni, visto che sono due alimenti diffusi in tutto il mondo

Expo 2015 – Tra i padiglioni dell’Esposizione Universale di Milano si troveranno molti piatti a base di frutta e legumi. Del resto sono alimenti che troviamo in tutte le culture gastronomiche del pianeta.

La frutta, oltre a essere buona, fa bene, è dissetante e apporta benefici all’organismo. I tipi di frutta su questa nostra Terra sono molti ed è interessante scoprire quali siano i frutti che nei vari paesi vanno per la maggiore. La frutta, come si sa, si può mangiare al naturale, ma anche negli abbinamenti più svariati: entra nella produzione dei dolci, ma anche dei piatti salati; può essere trasformata in confettura o in succo ed essere consumata, così, in mille modi diversi e squisiti. Per alcuni la frutta è l’unico alimento di cui nutrirsi: forse sono poco noti, ma esistono anche i fruttariani che si nutrono solo di frutta.

E che dire dei legumi? Sono ricchi di proteine vegetali, carboidrati e minerali, associati a un buon tenore di vitamina B. Si possono mangiare freschi o secchi e questo fa sì che anche nelle zone più povere del mondo si abbia una buona presenza di legumi. È consigliato l’abbinamento dei legumi con i creali, perché le loro diverse carenze di aminoacidi si integrano perfettamente a vicenda: pertanto vanno benissimo pasta e fagioli, riso e lenticchie, polenta e piselli, zuppa di ceci con crostini…

Ma a proposito di ricette con frutta e legumi, andiamone a vedere alcune da diverse zone del mondo.

Expo 2015 - frutta

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 42 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO