Expo 2015: le spezie e il loro affascinante mondo

(continua da pagina 1 )

Nan-e, pane afghano al cumino nero


Il Nan-e è un pane tipico di tutta l’Asia meridionale che in Afghanistan viene servito coperto da semi di cumino nero. Si tratta di un pane molto morbido; se lo si preferisce ancora più soffice si può sostituire la farina integrale con quella 0. Ecco gli ingredienti per 8 persone:


    650 g di farina integrale
    10 g di lievito di birra essiccato
    375 ml di acqua
    60 ml di olio di girasole
    1 cucchiaio di cumino nero
    1 cucchiaio di malto di riso
    1 cucchiaio di sale
    latte

Procedimento

In un pentolino, fate intiepidire l’acqua, quindi versatele in una scodella con il lievito e il malto. Mescolate e fate risposare per una decina di minuti. Trascorso il tempo di riposo, unite mezzo cucchiaino di farina, amalgamate e lasciate riposare per 5 minuti.

A questo punto mescolate il sale con la farina rimasta, fate una fontana sulla spianatoia, versatevi al centro l’olio e la miscela di lievito e impastate per 5 minuti, quindi coprite con un canovaccio umido e fate riposare per un’ora e mezza, al caldo e lontano dalle correnti.

Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto in 8 parti e formate altrettante palle che stenderete a forma di ovali spesse circa 1 cm e lunghe 15. Aiutandovi poi con una forchetta create delle decorazioni sulla superficie dei panini.

Spennellate la superficie del pane con del latte, cospargetela con cumino e passate in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 53 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO