La ricetta della scarcella pasquale da fare con il Bimby

Uno dei dolci tipici della tradizione italiana pasquale da realizzare con il Bimby; ecco la scarcella, facile e veloce

La scarcella pasquale altro non è che uno dei tanti dolci tipici di tale festività. Di origine pugliese si tratta, nello specifico, di pasta frolla piuttosto morbida aromatizzata con scorzette di agrumi (limone o arancia) alla quale vengono poi date forme di diverso tipo (ciambelle, cestini, bamboline "i cosiddetti pupi" ed ancora cuori e colombe). Vengono tradizionalmente messe al centro della tavola il giorno di Pasqua e consumate a fine pasto dopo essere state spezzate grossolanamente con le mani. Immancabile è la glassa di zucchero con la quale vengono cosparse ed i confettini colorati che regalano loro un tocco di allegria.

scarcella pasquale

La scarcella può vedere o meno la presenza di uova incastonate al suo interno. Prepararla con il Bimby è ancora più semplice: vi basterà seguire le indicazioni (che provengono da quì) per ottenere l'impasto base con il quale poi sbizzarrirsi attraverso la creazione delle forme e delle decorazioni personalizzate. Provate anche i pupa e cavallo e i biscotti decorati per Pasqua.

Ingredienti

500 gr di farina
1 pizzico di cremortartaro
2 uova grandi
1 bustina di vanillina
100 gr di zucchero
1 pizzico di bicarbonato di sodio
100 gr di olio di oliva
latte qb
un pizzico di sale


Preparazione

Versare all'interno del boccale lo zucchero, l'olio, le uova, la vaniglia, il bicarbonato, il sale e il cremortartaro sciolto in uno o due cucchiai di latte: azionare per 8 secondi a velocità 5. Aumentare la velocità fino a 6 mantenendo le lame in movimento e, aggiungendo la farina, continuare per 10-15 secondi. Adesso portare a velocità Spiga per un minuto. Ottenuta una pasta omogenea dare la forma desiderata e porre in forno caldo e ventilato a 170°C. Cuocere per circa 20-30 minuti. Una volta pronta decorare a piacere con glassa e confettini.

Foto | Rmax75

  • shares
  • Mail