La ricetta dei pomodori sott'olio e come usarli

La ricetta per preparare degli ottimi pomodori secchi sott'olio, una conserva versatile e buonissima perfetta da gustare tutto l'anno.

I pomodorini secchi sott’olio sono una conserva buonissima e versatile che potete facilmente preparare in casa, questi giorni di caldo vi permetteranno di essiccare i pomodori al sole ma soprattutto di scegliere tra più tipi dato che i pomodori sono di stagione.

Ingredienti


    1 kg di pomodori o pomodorini
    Mezzo litro di aceto bianco
    Sale
    Origano
    Basilico
    Peperoncino
    Olio extravergine di oliva
    2 spicchi di aglio

Preparazione

pomodorini secchi sott’olio

Lavate i pomodori e poi tagliateli a metà nel senso della lunghezza, unite un po’ di sale e poi disponeteli su delle teglie e copritele con del tulle o dei teli con buchini sottili in modo da evitare che ci vadano gli insetti. Girate i pomodori varie volte al giorno in modo da farli essiccare in modo uniforme, la sera metteteli in casa. Il tempo di essiccazione dipende dalla forza del sole, ci vorranno in media dai 2 ai 7 giorni. Se preferite potete essiccare i pomodori al forno a bassa temperatura oppure nell’essiccatore.

Portate a ebollizione un litro di acqua e mezzo litro di aceto, scottate i pomodori pochi per volta, per qualche minuto, poi scolateli e tamponateli con un telo. Prendete dei barattoli di vetro sterilizzati, mettete i pomodorini e alternateli con aglio, peperoncino e basilico. Pressateli un po’ e poi coprite tutto con dell’ottimo olio extravergine di oliva. Chiudete i barattoli e fateli riposare al buio.

I pomodori secchi potete servirli come antipasto o aperitivo, per condire la pasta o le insalate e anche per fare il pesto con frutta secca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail