Slow food, le migliori esperienze da fare a Milano

Lo slow food a Milano ha preso ormai piede da tempo: ecco le migliori esperienze che possiamo fare.

Lo slow food è una bella tendenza che ha preso piede ormai da qualche tempo: contro la filosofia del "fast food", il cibo da mangiare velocemente e che non sempre fa bene alla nostra salute, ecco che lo slow food ci permette di riscoprire il sapore di quello che portiamo a tavola, senza dimenticare la convivialità e la bellezza di chiacchierare insieme agli altri commensali mentre mangiamo in tutta tranquillità.

Se non lo avete mai fatto prima e volete fare un'esperienza unica nel settore dello slow food, ecco cosa vi consigliamo di fare nella città di Milano, sempre attenta alle nuove tendenze, non solo per la moda e il design, ma anche per il mondo del cibo.


  • Slow food Milano è una bella realtà che è presenta da qualche tempo, con la firma a Parigi del Manifesto del 1989. Sul sito potete trovare tutte le iniziative e il programma degli eventi, ma anche tante curiosità legate proprio al mondo dello slow food.

  • Eataly è un'altra realtà che ci permette di ritrovare un contatto più diretto con quello che portiamo in tavola, con un occhio sempre attento alle prelibatezze della nostra tradizione e non solo. Sul sito trovate iniziative e i punti vendita, a Milano e non solo.

  • Quando si parla di slow food, come non parlare di Joia, il ristorante di "Alta Cucina Naturale" di Pietro Leeman? Lo trovate a Milano in via Panfilo Castaldi. Mangiare qui ha tutto un altro sapore!

  • Infine, segnaliamo una bella iniziativa di ATM, con il tram con a bordo un ristorante davvero esclusivo. Un ristorante itinerante, con lo chef a bordo, dove assaggiare piatti diversi, per un'esperienza unica nel suo genere.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO