La zucca in saòr con la ricetta originale veneta

Per un antipasto o un contorno gustoso: la zucca in saòr

Zucca in saòr

Prendendo a prestito la famosa ricetta veneziana delle sarde, oggi proviamo a preparare in saòr, cioè in agrodolce e friggendo, l’ortaggio tipico di questo inizio d’autunno: la zucca, che con il suo sapore già naturalmente dolciognolo si presta particolarmente a questa ricetta.

Ingredienti



    250 g di zucca
    ½ cipolla bianca
    1-2 manciate di uvetta
    1 cucchiaio di pinoli
    ½ cucchiaio di aceto di mele
    olio, sale e pepe q.b.

Preparazione


Tagliate a pezzi la zucca e cuocetela con tutta la buccia in forno per mezz’ora; nel frattempo mettete in ammollo l’uvetta nell’aceto, abbrustolite i pinoli senza farli bruciare e tagliate la cipolla a fettine sottili.

Fate appassire in un’ampia padella la cipolla nell’olio e cuocetela per tutto il tempo di cottura della zucca; solo quando mancheranno pochi minuti aggiungerete l’uvetta con tutto l’aceto, farete amalgamare e aggiusterete di sale e di pepe.

Quando la zucca sarà fredda, sbucciatela, tagliatela a fettine e disponetela su una teglia unta, coprite con uno strato di cipolle, poi un altro strato di zucca e un altro di cipolle; cospargete la superficie con i pinoli e coprite con la pellicola avvolta molto stretta. Fate riposare la zucca in frigorifero per una notte; il giorno dopo servitela tiepida riscaldandola in forno.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO