Come si preparano i vincisgrassi, le lasagne marchigiane

I vincisgrassi sono le tipiche lasagne marchigiane che si portano in tavola durante le occasioni importanti.

vincisgrassi

I vincisgrassi sono le lasagne al forno che si mangiano nelle Marche nei giorni di festa: si utilizzano la carne di manzo e di maiale, ma anche le rigaglie di pollo. Sono ricchi di besciamella e di passata di pomodoro: la ricetta è molto lunga da preparare ed è per questo che si usa in occasioni speciali, ma è decisamente unica nel suo genere e lascerà tutti a bocca aperta.

Ingredienti dei vincisgrassi


    500 grammi di spezzatino di carne di maiale e di manzo
    pollo
    rigaglie di pollo
    90 grammi di pancetta non affumicata
    800 grammi di passata di pomodoro
    2 cipolle
    1 costa di sedano
    1 carota
    1 bicchiere di vino bianco secco
    burro
    olio extra vergine di oliva
    sale
    500 grammi di lasagne
    190 ml di besciamella
    parmigiano grattugiato

Preparazione dei vincisgrassi

Pulite le rigaglie di pollo, lavate e tagliate a dadini.

Togliete i fegatini.

Tritate la carne.

In una padella fate soffriggere la pancetta e la cipolla tritate con una noce di burro e un po' di olio.

Aggiungete la carne tritata e le rigaglie.

Quando la carne è rosolata, bagnate con vino bianco e fate evaporare.

Aggiungete la passata di pomodoro.

Salate e cuocete per un'ora e mezza.

Aggiungete i fegatini e cuocete per 10 minuti.

Lessate le lasagne in acqua salata con un filo d'olio.

Scolatele, passatele sotto l'acqua fredda e asciugatele.

Imburrate una teglia da forno.

Sistemate sopra uno strato di lasagne, poi il ragù, poi la besciamella e infine il parmigiano grattugiato.

Continuate in questo modo fino a quando non avete esaurito gli ingredienti.

L'ultimo strato è di besciamella e parmigiano.

Distribuite dei fiocchetti di burro sopra le lasagne e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail