Il gateau di patate con funghi e speck con la ricetta gustosa

Il classico gateau di patate in una versione tutta da gustare: provate a farcirlo con funghi e speck, per un risultato estremamente sfizioso

Il gateau di patate con funghi e speck con la ricetta gustosa

Il gateau di patate è un must della cucina campana entrato di diritto tra le preferenze degli italiani in senso lato: si prepara indistintamente dal Nord al Sud. Che ne dite di variarne leggermente la ricetta originale sostituendo il ripieno con un paio di ingredienti rustici quanto basta? Per una volta niente provola (o mozzarella) e prosciutto cotto ma funghi e speck a costituire una farcia gustosa e adatta agli amanti delle sorprese.

Preparato l'impasto di base, farcitelo con dei funghi misti saltati in padella con olio, aglio e prezzemolo insaporiti con dello speck, per andare sul sicuro. Una sostituzione vuole la pancetta al posto dello speck e gli spinaci a quello dei funghi: la scelta è vasta, seguite i vostri gusti. Ecco la ricetta sfiziosa per portare in tavola il gateau con funghi e speck in poche mosse.


Ingredienti

1 kg di patate
2 uova
50 gr di burro
50 gr di parmigiano
100 gr di mozzarella
100 gr di speck
200 gr di funghi misti
1 spicchio di aglio
100 ml di latte circa
pangrattato
sale e pepe

Preparazione

Mettere a lessare le patate in acqua bollente fino a quando risultano tenere. Scolarle, farle intiepidire e pelarle. Fare rosolare in un tegame uno spicchio di aglio. Una volta dorato unire i funghi, tagliati a pezzetti. Portare a cottura su fiamma media regolando di sale e pepe. A fine cottura unire anche lo speck e pezzetti, il prezzemolo e fare insaporire giusto un paio di minuti. Passare le patate ancora calde con lo schiacciapatate e unire il parmigiano (non tutto), il burro, il latte e mescolare bene. Versare metà composto all'interno di una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato. Farcire con il composto di funghi e speck e metà dose di mozzarella a cubetti. Coprire con il composto di patate rimasto, con le fette di mozzarella, poco parmigiano e del pangrattato. Fare cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 25 minuti.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail