Come cucinare i fagiolini freschi

Come cucinare i fagiolini freschi

Come cucinare i fagiolini freschi? Qual è il metodo di cottura più indicato? I fagiolini sono una verdura buonissima, nutriente e ricca di fibre, sono anche leggeri e quindi si possono considerare degli alleati per ogni tipo di dieta. I fagiolini si prestano ad essere cucinati in tanti modi diversi, ma l’operazione preliminare e indispensabile è lessarli in acqua bollente.

I fagiolini vanno spuntati da entrambi i lati e poi sciacquati sotto l’acqua corrente, poi li dovete cuocere in acqua bollente salata per circa 25 minuti. Scolate i fagiolini bolliti e conditeli a piacere. Se li volete fare ad insalata potete metterli ammollo in acqua con ghiaccio per mantenere il colore verde brillante, ma potete anche farli impanati, frullati e fare una vellutata, passarli in forno insieme alle patate. Se li volete solo lessare potete servirli con il tonno e/o le patate bollite e poi condirli con olio extravergine di oliva, sale e aceto balsamico.

I fagiolini lessati e ben sgocciolati si possono usare anche per farcire le torte salate o la pasta sfoglia, sono davvero versatili e si prestano a molte varianti e trasformazioni.

fagiolini freschi, come cucinare, fagiolini bolliti

  • shares
  • Mail