Pasta e fave fresche alla calabrese: la ricetta semplice

Un primo piatto a base di prodotti di stagione assolutamente da provare: ecco la pasta e fave fresche alla calabrese

Pasta e fave fresche alla calabrese: la ricetta semplice

Ricetta proveniente dalla tradizione, la pasta e fave fresche alla calabrese è un primo piatto semplice, proveniente dalla cucina povera ma ricco di gusto.

Ottima per il pranzo in famiglia, il periodo migliore per prepararla è senza dubbio la primavera. Ogni regione, in realtà, ha una propria versione del piatto, così come avviene con la pasta e fave fresche alla pugliese o con la pasta e fave alla napoletana.

Ma tornando al piatto, trattasi di un primo di facile realizzazione: prevede che le fave vengano fatte insaporire in padella con del guanciale a cubetti e poco olio oltre che del finocchietto selvatico ed un cipollotto fresco. Ecco come realizzarlo in poche mosse.


Ingredienti

320 gr di di pasta
300 gr di fave fresche
100 gr di guanciale in unica fetta
1 cipollotto
finocchietto selvatico qb
sale e pepe
olio extravergine di oliva qb
sale qb

Preparazione

Affettare sottilmente il cipollotto ed il guanciale e metterli a soffriggere, insieme a del finocchietto selvatico, in un tegame con poco olio.

Una volta ben rosolati, unire le fave fresche sgusciate e farle insaporire bene quindi aggiungere poca acqua bollente e fare cuocere per una ventina di minuti.

Al termine regolare di sale e pepe e servire calde.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail