La ricetta della pizza tricolore da fare in casa

Buona e bella la pizza fai da te con effetto patriottico

Pizza tricolore

Oggi prepariamo una versione più fresca e veloce della pizza tricolore, con la rucola a formare il verde che va messa alla fine a crudo e i pomodorini freschi appena scottati. In pratica si tratta quasi di una focaccia che potete arricchire a gusto vostro con olio evo e una bella grattata di parmigiano. Oppure se preferite una pizza più tradizionale potete dividerla in tre ottenendo il rosso con la passata di pomodoro e il verde con qualche bella cucchiaiata di pesto (il bianco resta comunque la mozzarella). Provate questo piatto proprio oggi: date le sue caratteristiche cromatiche è proprio l’ideale per il pranzo del 25 aprile, Festa della Liberazione, un’occasione che più italiana di così…

Ingredienti



    250 g di farina 00
    125 g di acqua tiepida
    25 g di olio
    12 g di lievito di birra
    5 g di sale
    250 g di pomodorini ciliegini
    250 g di mozzarella per pizza
    50 g di rucola

Preparazione


Preparate l’impasto

della pizza utilizzando gli ingredienti indicati lasciando alla pasta il tempo di lievitare correttamente, quindi spianatela con un mattarello dandole il più possibile una forma tonda che dividerete idealmente in tre parti, come i colori della bandiera italiana.

A questo punto ponete sulla fascia sinistra i pomodorini tagliati in 4 spicchi ma non conditi e al centro la mozzarella a cubetti ben strizzata, lasciando vuota la parte destra. Infornate a 250° per circa 15 minuti, poi, una volta uscita, mettete la rucola sulla striscia mancante e servite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail