Come fare il pollo disossato arrosto

pollo disossato arrosto

Una delle mie ricette preferite è il pollo disossato arrosto, un secondo veloce e buonissimo che si può mangiare al piatto ma anche utilizzare per fare panini o insalatone. Le cosce di pollo le potete far disossare al macellaio ma facendo attenzione che lui non rompa le ossa e tolga solo le più grandi, si devono togliere tutti gli ossicini perché altrimenti mangiarlo diventa un po’ stressante. Se non vi fidate potete farlo vi, vi basteranno un tagliere ed un coltellino ben affilato, toccate il pollo fino a non sentire più le ossa… cercando di non macinarlo ovviamente!

Ingredienti


    2 cosce di pollo
    3 limoni
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Origano o prezzemolo

Preparazione


Disossate le vostre cosce di pollo e mettetele in una ciotola spaziosa, aggiungete il succo di due limoni e un po’ di olio extravergine di oliva, insaporite con il sale e poi coprite con la pellicola e fate marinare per qualche ora girando il pollo ogni tanto.

Scaldate una piastra di ghisa e quando diventa rovente poggiate il pollo e cuocetelo a fuoco medio fino a quando sarà croccante da entrambi i lati. Servite il pollo con una vinaigrette fatta con succo di limone, olio extravergine di oliva, sale e origano, se lo avete fresco va benissimo anche il prezzemolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail