Bonet al limone, il dolce fresco per l'estate

Il bonet al limone è una variante sfiziosa del classico dolce piemontese a base di cioccolato

Bonet al limone

Il bonet al limone è una variante buonissima ed estiva del caratteristico dolce piemontese a base di cioccolato e cacao, un dolcetto facile che potete fare in anticipo e servire freddo. Il bonet viene fatto in una teglia rettangolare ma volendo potete farlo anche in degli stampini monoporzione. La ricetta del bonet al limone vi consiglio di farla con i limoni da agricoltura biologica in modo da si possa usare liberamente anche la scorza.

Ingredienti


    350 ml di latte intero
    1 limone
    40 ml di limoncello
    5 tuorli
    30 gr di farina
    80 gr di zucchero
    50 gr di amaretti
    Meringhe per decorare (facoltative)

Preparazione


Prendete una ciotola e mettete i tuorli e lo zucchero, montateli con le fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Unite quindi gli amaretti ridotti in farina, la scorza di limone, il limoncello e la farina e mescolate bene tutto.

Incorporate il latte a filo e mescolate man mano con una frusta a mano. Dovete ottenere un composto liscio e senza grumi. Versate il composto in una teglia da plumcake, ponete questa all’interno di una teglia più grande che dovete poi riempire di acqua per metà.

Cuocete il bonet a bagnomaria in forno a 180°C per un’ora. Quando il composto si staccherà dalle pareti sarà pronto, estraetelo dal forno e fatelo riposare un’ora a temperatura ambiente, poi passatelo in frigo per almeno 5 – 6 ore, anche tutta la notte va benissimo.

Sformate in un piatto da portata e decorate con meringhe sbriciolate e scorza di limone.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail