Il branzino alle mandorle per un secondo sfizioso

Secondo di pesce semplice ma scenografico, portate in tavola il branzino alle mandorle: successo assicurato

Il branzino alle mandorle per un secondo sfizioso

Il branzino alle mandorle costituisce un'idea semplice da realizzare ma dalla grande resa, per un secondo piatto a base di pesce non troppo dispendioso ma all'altezza di qualsiasi occasione, anche quelle formali.

Trattasi di filetti di branzino in crosta di mandorle (pronta a regalare un tocco di croccantezza particolarmente gradita al palato perchè in contrapposizione con la morbidezza del pesce) che non potranno che fare la felicità dei commensali. Serviteli con un contorno di patate cotte al forno per un pasto completo ed appagante.

I filetti di pesce alle mandorle riscuotono, in genere, grande successo, e lo stesso si può affermare per questo piatto.


Ingredienti

6 filetti di branzino
100 gr di mandorle a lamelle
sale e pepe
scorza grattugiata di limone
timo qb
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Rivestite una teglia con della carta forno e adagiatevi i filetti di branzino. Salateli e pepateli.

Irrorateli con un filo di olio e copriteli con delle mandorle a lamelle, creando uno strato uniforme.

Completate con la scorza di limone grattugiata ed il timo, spolverandoli sopra, quindi trasferite in forno già caldo e fate cuocere a 180 °C per 20 minuti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO