La cottura della pasta frolla senza legumi

Quando si preparano le crostate la regola dice che per non far gonfiare la pasta frolla si devono mettere all’interno dei legumi secchi, questo trucchetto della nonna ha resistito per anni, adesso però ci sono tante alternative molto più carine, ma anche più costose. Oggi vi sveliamo come fare una perfetta cottura della pasta frolla senza legumi.

Se non volete immolare i legumi potete utilizzare il riso al medesimo modo, stendete la frolla in teglia, mettete la carta da forno e poi sopra mettete il vostro peso, in questo caso il riso o i legumi. Per evitare sprechi potreste utilizzare anche i semi delle albicocche che si prestano molto bene.

Un’alternativa moderna e carina sono invece le sfere da forno in ceramica, che si utilizzano allo stesso e si possono riutilizzare potenzialmente all’infinito. Esistono anche dei cordoncini in silicone che presentano dei pesetti e che si dispongono a spirale sulla superficie della crostata.

Scegliete il peso che si adatta meglio alle vostre esigenze e buon lavoro!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail