Pesto di radicchio e tofu con la ricetta vegan e veloce

Un condimento per la pasta decisamente diverso dal solito: ecco il pesto di radicchio e tofu adatto anche ai vegani

Quella del pesto di radicchio e tofu rappresenta una ricetta vegan semplice e veloce che piace a tutti e che si presta a condire alla grande diversi primi piatti a base non solo di pasta, ma anche di riso e di gnocchi.

Con pochi ingredienti, ben mixati tra di loro, otterrete un pesto di radicchio e pinoli cremoso e adatto, perchè no, anche ad antipasti sfiziosi: non sottovalutatelo nell'ambito delle vostre occasioni conviviali.

Una variante è quella che vuole il pesto di radicchio con mandorle invece che pinoli. La frutta secca, come è ovvio dedurre, può essere sostituita in base ai vostri gusti. Ricorrete, ad esempio, alle noci, che con il radicchio creano un'accoppiata vincente.


Ingredienti

100 gr di tofu al naturale
150 gr di radicchio
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pinoli
olio extra vergine di oliva qb
sale e pepe

Preparazione

Versate in un tegame dell'olio extra vergine di oliva. Accendete la fiamma ed unite lo spicchio di aglio. Fatelo rosolare.

Nel frattempo lavate bene il radicchio, tagliatelo a striscioline ed unitelo in padella: fatelo soffriggere per pochi minuti.

Trasferitelo in un mixer ed unite il tofu a pezzetti, il sale, il pepe i pinoli ed iniziate a frullare.

Adesso unite, a filo, dell'olio fino ad ottenere una salsina densa.

Prelevate dal mixer e trasferite in una ciotola, quindi utilizzate per condire la pasta.

  • shares
  • +1
  • Mail