Cibo biologico: scoperta una maxi frode dalla Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza ha smascherato una maxi truffa sul cibo bio, costata dal 2015 8 milioni di euro.

Cibo biologico

Quanto ci costa il falso cibo bio che circola nel nostro paese? 8 milioni di euro. E' questa la stima fatta in seguito a un'operazione della Guardia di Finanza, che lo scorso 2 novembre 2017 ha scoperto una maxi truffa nel ragusano: aziende finte biologiche dal 2015 hanno venduto prodotti non regolari. Una vera e propria truffa per chi si affida al cibo bio, che è costata agli italiani 8 milioni di euro.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato più di 10 tonnellate tra prodotti chimici, concimi alterati, pesticidi, fertilizzanti, ovviamente vietati a chi si occupa di agricoltura biologica. Le aziende non solo truffavano i consumatori, vendendo a cifre astronomiche prodotti bio che non lo erano, ma percepivano anche contributi dalla UE (si parla di un milione di euro di finanziamenti).

Sono 9 le aziende coinvolte, situate nelle province di Ragusa e Siracusa tra Modica, Scicli, Pozzallo e Vittoria: e pensare che in Italia non si è mai accorto nessuno, visto che la segnalazione è arrivata dall'Inghilterra. Le autorità inglese hanno avvisato il Ministero in merito alla presenza troppo alta di pesticidi in un lotto di zucchine biologiche.

Via | Tgcom

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail