Polpette di carciofi con il cuore filante, la ricetta

Come si preparano le polpette di carciofi con cuore filante, ecco la ricetta semplice tutta da gustare.

Polpette di carciofi

Le polpette di carciofi con il cuore filante sono un piatto delizioso e semplice che potete preparare in poche mosse, le potete servire come antipasto o contorno, e se ne fate abbastanza anche come secondo piatto. I carciofi sono buoni e versatili, questo è il loro periodo quindi li trovate freschi e in ottime condizioni, a prezzi assolutamente abbordabili. Le polpette di carciofi mettono tutti d’accordo, sono golose e saporite, e rispetto a tante altre ricette a base di carciofi, sono pronte da gustare, un boccone dopo l’altro!


Ingredienti


6 carciofi medi
120 gr di pane raffermo (solo la mollica)
1 uovo
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di parmigiano
100 gr di provola dolce
1 ciuffetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di brodo vegetale
pangrattato
Sale
Olio extravergine di oliva.

Preparazione


Pulite i carciofi seguendo le nostre indicazioni e man mano metteteli in una ciotola piena di acqua acidulata
con il succo di limone, in questo modo non diventeranno scuri. Tagliate i carciofi a spicchi e teneteli da
parte. Nel frattempo in una padella antiaderente mettete qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e lo
spicchio di aglio e fatelo dorare, poi toglietelo e mettete i carciofi e un po’ di sale. Cuocete qualche minuto
e poi aggiungete il brodo vegetale e il prezzemolo. Abbassate la fiamma, mettete il coperchio, e cuocete
per circa 10 minuti.

In una ciotola riunite i carciofi schiacciati con una forchetta, la mollica di pane sbriciolata, l’uovo, il sale, il
pepe e il parmigiano, mescolate tutto e se occorre potete aggiustare la consistenza con il pangrattato.

Prelevate un po’ di impasto, mettete al centro un cubetto di provola, e formate la vostra polpetta,
passatela nel pangrattato e poi mettetela in un piatto coperto di carta da forno. Procedete così per tutto
l’impasto.

Cuocete le polpette di carciofi in padella con abbondante olio extravergine di oliva. Giratele e muovetele
delicatamente in modo da non romperle.

 

  • shares
  • Mail