Puntarelle alla crudaiola, un contorno semplice

Ecco come utilizzare un alimento primaverile caro alla cucina romana in un contorno semplice e fresco

puntarelle alla crudaiola

Perfette per un contorno leggero ma allettante, le puntarelle alla crudaiola si preparano in pochi minuti e si prestano sia ad accompagnare secondi piatti a base di pesce che di carne.

Cosa sono le puntarelle? Semplicemente una parte della cicoria catalogna, i germogli più teneri nello specifico, i quali vengono prelevati dalla pianta ed utilizzati nelle più svariate preparazioni.

Nel caso in cui non le abbiate mai usate, importante è la parte che riguarda la loro pulizia. Come pulire le puntarelle vi risulterà sempre più facile una volta che avrete preso la mano.

Se le puntarelle alla romana vi hanno un po' stufato, date una possibilità a questo piatto, vi sorprenderà per la sua freschezza.

Ingredienti

400 gr di puntarelle
1 cipollotto
150 gr di pomodorini
aceto di vino qb
olio di oliva
sale e pepe

Preparazione

Tagliate sottilmente le puntarelle in 2 o 4 parti per il lungo, quindi tenetele immerse in acqua ghiacciata fino a quando si saranno ben arricciate. Tale operazione consente anche che diventino croccanti.

Adesso lavate bene i pomodorini e tagliateli a pezzi. Sbucciate il cipollotto e tagliatelo a rondelle sottili. Riunite i tre ingredienti in una ciotola e conditeli con sale e pepe, con olio di oliva e con dell'aceto di vino.

Mescolate bene il tutto, quindi servite.

Photo | Via Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail