Lo sformato di carciofi con la ricetta light

Lo sformato di carciofi con poche calorie adatto per un pranzo leggero e perfetto per chi sia a dieta

Lo sformato di carciofi con la ricetta light

Lo sformato di carciofi con la ricetta light permette di portare in tavola un secondo piatto vegetariano, primaverile, leggero e sfizioso.

Se avete in casa dei carciofi freschi, perchè non provarlo? Si tratta di una preparazione di facile esecuzione ma dalla massima resa, anche in questa sua versione light.

Uno sformato di carciofi leggero come questo ben si colloca in un pranzetto poco impegnativo: dategli una possibilità e tornerete per il bis. Non richiede che pochi ingredienti, peraltro comuni, e poco impegno, a parte quello relativo alla pulizia degli ortaggi che, diciamoci la verità, in molti eviteremmo!

Provate questo sformato di carciofi senza besciamella: è perfetto anche per chi sia a dieta.


Ingredienti

8 carciofi
1 spicchio di aglio
prezzemolo fresco
150 gr di ricotta
sale e pepe
olio di oliva
pangrattato qb

Preparazione

Pulite bene i carciofi eliminando le foglie esterne dure, parte del gambo e il fieno all'interno. Adesso tagliateli a listarelle e fateli cuocere in un tegame con poco olio, uno spicchio di aglio e del prezzemolo fresco tritato per circa 10 minuti.

A questo punto riuniteli nel boccale del frullatore ed unite la ricotta, il grana, il sale ed il pepe. Frullate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferite in una teglia rivestita di carta forno e fare cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 25-30 minuti.


Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail