La ricetta del risotto cacio e pepe

La ricetta facilissima e irresistibile del risotto cacio e pepe, un primo ispirato ai leggendari spaghetti cacio e pepe della tradizione romana

risotto cacio e pepe

Il risotto cacio e pepe è una rivisitazione della classica ricetta romana che però viene fatta con gli spaghetti, è buonissimo ed è perfetto da servire nelle occasioni speciali, ma anche quando avete ospiti all’improvviso e poco tempo per organizzarvi. La ricetta del risotto cacio e pepe è un semplice risotto mantecato con burro, parmigiano, pecorino e pepe nero: una vera delizia!

Ingredienti


    350 gr di riso per risotti (baldo o vialone nano)
    1 litro di brodo vegetale (a cui aggiungere qualche crosta di parmigiano)
    50 gr di burro
    80 gr di pecorino romano
    30 gr di parmigiano
    Sale
    pepe

Preparazione


Scaldate il brodo vegetale e portatelo a ebollizione, abbassate la fiamma e tenetelo così. In un tegame antiaderente tostate il riso senza aggiungere nient’altro, poi mettete un mestolino di brodo e procedete così, aggiungendo poco brodo, fino a quando il riso sarà cotto.

A questo punto spegnete il fuoco e aggiungete il burro a cubetti, il parmigiano e il pecorino grattugiati, mescolate con un cucchiaio di legno in modo da mantecare tutti gli ingredienti. Se serve potete aggiungere qualche cucchiaio di brodo per avere un risotto più cremoso. Aggiustate di sale, guarnite con il pepe e servite.

Servite subito. Questo risotto va fatto e servito sul momento quindi organizzatevi bene, lasciarlo nella pentola per 10 – 15 minuti significa rovinarlo.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail