Come fare la polenta

Pietanza tipica del Nord Italia, ecco come preparare in casa la polenta: tutto quello che c'è da sapere

Come fare la polenta

Come fare la polenta? Senza mescolare non è proprio possibile, fatevene una ragione. Il segreto per preparare in casa un'ottima polenta sta nella pazienza e nella cura che le dedicherete. In alternativa ricorrete a quella istantanea.


Piatto tipico del Nord Italia, la polenta è, all'occorrenza, un primo o un piatto unico, a seconda del condimento prescelto, che può essere un semplice sugo o un secondo di carne o pesce. Particolarmente diffusa nelle zone di montagna, la polenta si prepara a partire dalla farina di mais (o di altro tipo) che viene cotta a lungo con acqua su fiamma bassa e continuando a mescolare.

Quello che in molti si chiedono è come mantenere la polenta morbida. Semplice, aumentate la dose dell'acqua prevista. Se in genere la proporzione è di 250 gr di farina per 1 lt di acqua, le dosi per una polenta morbida prevedono una maggiore quantità di liquido.

Data la sua versatilità potrete condirla con ragù di carne, con fonduta di formaggi, con delle verdure e tanto altro ancora portando in tavola, di volta in volta, piatti ricchi e sempre diversi. Di seguito trovate le dosi per una polenta per 10 persone, aumentatele o diminuitele a seconda dei commensali.

Qualche raccomandazione: non utilizzate una farina di mais qualsiasi ma optate per quella bramata, cuocete la polenta dentro il tipico paiolo ed abbiate molta pazienza.

Ingredienti

4 lt di acqua
1 kg di farina di mais bramata

Preparazione

Versate in un paiolo l'acqua, regolate di sale e portate ad ebollizione. Unite la farina di mais bramata a pioggia e mescolate fin da subito con una frusta per eliminate i grumi, quindi passate ad un mestolo di legno e continuate a mescolare regolarmente per tutto il tempo della cottura: ci vorranno circa 40-50 minuti. Non appena il composto inizia a staccarsi dalle pareti del paiolo la polenta è pronta.

Poco tempo a disposizione? Potete optare per la polenta istantanea che cuoce in 10 minuti in quanto precotta. Per fare la polenta fritta, invece, fatela raffreddare completamente, quindi tagliatela a fette spesse e fatele friggere in abbondante olio caldo, di semi o di oliva.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail