Come preparare il carpaccio di carciofi e bottarga

Un antipasto sano e sfizioso adatto per aprire un menù a base di pesce: unite carciofi e bottarga e vedrete che successo

Come preparare il carpaccio di carciofi e bottarga

La ricetta del carpaccio di carciofi e bottarga permette di portare in tavola un antipasto semplice, fresco, leggero ma molto sfizioso. Basato su un abbinamento delizioso, si può preparare con carciofi e bottarga in polvere o in scaglie, a seconda delle preferenze.

Una cosa è certa: una volta servito in tavola andrà a ruba: un antipasto di carciofi con bottarga di muggine da poter essere inserito anche nell'ambito di un pranzo o una cena formale. Se state cercando la ricetta di un carpaccio di carciofi crudi provate questo, veloce ma dalla massima resa


Ingredienti


50 gr di bottarga di muggine
4 carciofi
olio di oliva extra vergine qb
sale e pepe

Preparazione

Predisponete sul piano di lavoro una ciotola contenente dell'acqua e del succo di limone. Iniziate quindi la pulizia dei carciofi: eliminate le foglie esterne, il gambo e il fieno interno e tagliateli a metà. Man mano conservateli nella ciotola precedente, per evitare che si ossidino rapidamente.

Una volta puliti tutti, scolateli man mano e tagliateli a spicchi molto sottili, disponendoli in un piatto da portata. Affettate sottilmente la bottarga ottenendo delle scaglie e disponetele sopra i carciofi. Per ultimo condite con olio, poco sale ed un pizzico di pepe. Servite subito oppure conservate in frigo fino al momento di servire.


Photo | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO