Come fare una riduzione di caffè in poche mosse

La riduzione di caffè risulta adatta per impreziosire molti dessert: ecco come si prepara a casa in maniera facile e veloce

http://www.gustoblog.it/post/182062/crema-catalana-cioccolato-bianco-ricetta-golosa

Come fare una riduzione di caffè? Partiamo dalle basi: una riduzione altro non è che il liquido ottenuto dall'addensamento sul fuoco - lento ed a fiamma medio/bassa - di un qualsiasi liquido. Ciò che ne risulta è una salsina dal sapore intenso nella quale vengono esaltati al massimo l'aroma ed il profumo.

Viene da sè che per ottenere la riduzione di caffè - che vi servirà soprattutto per completare alla grande alcuni dessert - dovrete dedicarvi alla cottura della bevanda.

Le riduzioni impreziosiscono diverse pietanze rendendole raffinate alla vista. Perchè non ricorrervi in occasione di cene formali? Quella di caffè, nello specifico, si può servire insieme alla panna cotta, alla crema catalana, ai dolci al cucchiaio in genere, con alcune torte e con le coppe miste di gelato.

Ingredienti

3 cucchiaini di caffè solubile
2 cucchiaini di zucchero
150 ml di acqua

Preparazione

Versate il caffè solubile, lo zucchero e l'acqua in un pentolino. Mescolate bene ed accendete la fiamma. Fate cuocere il composto a lungo e su fiamma alta fino a quando il liquido si sarà addensato. Una volta ottenuta la consistenza di uno sciroppo, potete prelevare la riduzione, trasferirla in una ciotola e farla intiepidire, quindi utilizzarla a piacere.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail