Come fare il gelato alla ricotta con latte condensato

L'estate è vicina e la voglia di gelati cresce: ecco come preparare quello alla ricotta con latte condensato perfetto per dolci momenti di relax

Come fare il gelato alla ricotta con latte condensato

Forse non tutti lo sanno, ma con il latte condensato si può dare vita a tutta una serie di dessert. Tra questi ci sono svariati gelati, tutti accomunati dall'estrema semplicità di realizzazione.

Che ne dite di provare la ricetta del gelato alla ricotta con latte condensato? Un dessert cremoso adatto da servire alla fine dei pasti o da gustare per trovare refrigerio dall'afa. Si realizza senza gelatiera e con soli due ingredienti, non avete scuse.

Potete aromatizzare il gelato alla ricotta e latte condensato con cannella, vaniglia o qualsiasi altra spezia vi piaccia. Dopo il riposo in freezer, tiratelo fuori almeno 10 minuti prima di gustarlo, per fare in modo che riassuma la sua naturale cremosità.

Ingredienti


250 gr di ricotta
170 gr di latte condensato
cannella qb

Preparazione

Dopo avere fatto ben sgocciolare la ricotta, trasferitela in una ciotola e mescolatela con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio. Adesso, sempre continuando a montare ma a bassa velovità, unite il latte condensato a filo, fino ad incorporarlo tutto. Insaporite con un pizzico di sale e con la cannella e trasferite in un contenitore adatto al feezer. Fate riposare al suo interno il gelato per almeno 6 ore quindi servitelo.

Photo | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO