La ricetta del gelato alla frutta con latte condensato

Quando la voglia di gelato prende, ecco come soddisfarla con una ricetta imperdibile: frutta e latte condensato, insieme, in un dessert tutto estivo

La ricetta del gelato alla frutta con latte condensato

Pronti per la ricetta del gelato alla frutta con latte condensato? Un dolce estivo semplice da preparare anche da parte di chi non abbia particolare dimestichezza con i fornelli e perfetto per combattere il caldo nella maniera più piacevole possibile.

Il gelato alla frutta fatto in casa regala grandi soddisfazioni: è cremoso, genuino e perfetto per una merenda invidiabile. Se poi mettiamo anche la semplicità di preparazione, allora non avete più scuse. Ed una volta testato questo, date libero sfogo alla vostra creatività optando per diverse combinazioni di ingredienti.

Un gelato con latte condensato senza panna come questo farà la felicità dei più golosi, ma anche di quelli che tengono alla linea. Certo, non è ipocalorico, ma sicuramente molto più leggero del tradizionale, ricco di grassi.

Ingredienti

500 gr di frutta fresca (fragole, banane, mirtilli)
300 gr di latte condensato

Preparazione

Come operazione preliminare dovrete lavare bene la frutta, tagliarla a pezzetti e porla nel freezer all'interno di un sacchetto di plastica per alimenti. Effettuate tale operazione almeno un paio di ore prima.

Trascorso questo tempo, prendete la frutta quando è ancora congelata e trasferitela nel mixer insieme al latte condensato. Azionatelo ed impostate la massima velocità. Frullate bene ma non troppo a lungo, giusto il tempo necessario per ottenere un composto liscio e cremoso.

Prelavate dal bicchiere del mixer e trasferite in un contenitore adatto al freezer, all'interno del quale dovrà riposare ancora 3 ore prima di essere servito.

Photo | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO