Come preparare gli gnocchi alla carbonara e fiori di zucca

Alternativa all'omonima pasta, ecco la ricetta degli gnocchi alla carbonara e fiori di zucca, un primo imperdibile in estate

Come preparare gli gnocchi alla carbonara e fiori di zucca

Ricetta che probabilmente farà storcere il naso agli estimatori degli spaghetti, quella degli gnocchi alla carbonara e fiori di zucca è, senza ombra di dubbio, una variante altrettanto (se non più) appagante.

Un primo piatto della tradizione romana caratterizzato da un condimento cremoso a base di uova, arricchito da una chicca tutta estiva, i fiori di zucca. Alzi la mano chi riuscirebbe a resistere ad una carbonara con pancetta e fiori di zucca come questa.

Radunate sul tavolo tutti gli ingredienti e mettetevi a lavoro: gli gnocchi rappresentano uno dei comfort food per eccellenza: date una possibilità a questa ricetta e vedrete che soddisfazione già al primo assaggio.

Ingredienti

500 gr di gnocchi di patate
3 uova
75 gr di guanciale a dadini
10 fiori di zucca
2 cucchiai di grana grattugiato
sale e pepe
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Fate rosolare in una padella ampia antiaderente il guanciale tagliato a dadini in poco olio di oliva. Una volta croccante, aggiungete i fiori di zucca spezzettati con le mani e fateli cuocere per un paio di minuti. Spegnete la fiamma.

Cucinate gli gnocchi in abbondante acqua salata e bollente: scolateli nella padella precedente non appena salgono a galla. Accendete la fiamma per farli bene insaporire. In una ciotola sbattete le uova con il grana, il sale, il pepe fino ad ottenere una crema. Unitela agli gnocchi in padella e fate rapprendere, mescolando, per qualche istante. Servite gli gnocchi caldi.

  • shares
  • Mail