Ghiaccioli all’anguria: la merenda golosa per i bambini

I ghiaccioli all’anguria sono uno spuntino fresco e sano a base di frutta, con poco zucchero e senza latte e panna. Seguite la nostra ricetta e provateli anche voi.

I ghiaccioli all’anguria sono davvero buoni e molto carini da vedere, sono una valida alternativa al gelato perché sono ricchi di frutta, non contengono latte e panna e sono quindi molto genuini. La ricetta dei ghiaccioli all’anguria è molto semplice ma richiede un po’ di tempo perché i vari strati si devono solidificare uno ad uno senza mescolarsi tra di loro. Questa ricetta potete prepararla anche con i bambini, sarà divertente frullare e pulire la frutta insieme a loro.

Ingredienti


    700 gr di anguria
    6-8 cucchiai di zucchero
    1 kiwi
    150 ml di latte di cocco
    2 cucchiai di succo di limone
    30 gr di gocce di cioccolato

Preparazione


Pulite l’anguria e togliete tutti i semini e raccogliete la polpa in una ciotola. Per fare la purea di anguria io vi consiglio di utilizzare il passatutto, il mixer e il frullatore a immersione fanno incamerare aria e si forma troppa schiuma. Se però volete utilizzarli vi basterà far riposare la purea una decina di minuti ed eliminare la schiuma con un cucchiaio. Mescolate la purea di anguria con 4 cucchiai di zucchero, potete aggiustare la dose di zucchero in base alla dolcezza della vostra anguria.

Mettete la purea di anguria negli stampini per i ghiaccioli riempiendoli per ¾, poi poneteli in freezer. Dopo circa mezz’oretta aggiungete le gocce di cioccolato, che saranno i semini dell’anguria, e unite gli stecchini di legno. Fate riposare in freezer per un paio di ore.

Nel frattempo mescolate il latte di cocco con un cucchiaio di zucchero e poi versate questo composto negli stampini sopra lo strato di anguria. Fate riposare in freezer per un’ora e nel frattempo preparate l’ultimo strato, quello verde. Pulite il kiwi e frullatelo nel mixer con 1- 2 cucchiai di zucchero, quindi versatelo sullo strato al cocco. Fate riposare i ghiaccioli in freezer per 4 – 5 ore e poi serviteli.

Per estrarre i ghiaccioli dagli stampi vi basterà passarli per qualche secondo sotto l’acqua corrente.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail