Gli spaghetti aglio olio e peperoncino di Alessandro Borghese

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino come non li avete mai visti: ecco la ricetta - a prova di principiante - dello chef Alessandro Borghese

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino di Alessandro Borghese La pasta aglio e olio si può fare in molteplici maniere: con il peperoncino secco in polvere, con i pomodorini, con il Grana. La ricetta di Alessandro Borghese differisce, invece, per il metodo di cottura, che ci regala degli spaghetti aglio olio e peperoncino risottati. Cosa significa? Semplicemente che la pasta termina la sua cottura in padella con l'aggiunta graduale della sua acqua di cottura, come se si stesse preparando, appunto, un risotto.

Voglia di provare la variante di Borghese? Gli ingredienti sono uguali a quelli utilizzati nella ricetta originale, così come gli utensili richiesti: un tagliere, una pentola ed una padella. Una volta pronti, potrete scegliere di gustarli in purezza, o di spolverarli con una discreta quantità di parmigiano grattugiato, per un risultato ancora più gustoso: a voi la scelta.


Ingredienti


180 gr di spaghetti
1 peperoncino
olio di oliva qb
1 spicchio di aglio
sale
prezzemolo

Preparazione

Versate in una pentola l'acqua per la cottura della pasta. Inserire all'interno della pentola anche un mazzetto di prezzemolo fresco. Predisponete, su un fornello, una padella capiente. Prendete lo spicchio di aglio, sbucciatelo e tritatelo dopo averne eliminato l'anima. Adesso tagliate il peperoncino. Versate nella padella precedente abbondante olio di oliva ed unite sia il peperoncino che l'aglio. Fate rosolare il tutto per un paio di minuti su fiamma vivace, quindi abbassatela fino a spegnerla. Fate riposare il tutto mentre mettete a cuocere la pasta nell'acqua (dalla quale avrete eliminato il prezzemolo) che nel frattempo sarà giunta a bollore. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella con l'olio. Completate qui la cottura unendo l'acqua presa direttamente dalla pentola, come per preparare un risotto.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail