Come preparare la frittata vegan con farina di lupini

Voglia di una frittata diversa dal solito? Provate quella con farina di lupini, adatta ai vegani e non solo

Come preparare la frittata vegan con farina di lupini

Tra le ricette salate con farina di lupini c'è anche questa frittata vegan, da preparare per un pranzo o una cena in famiglia in alternativa alle solite a base di uova.

La farina di lupini costituisce un ingrediente da riscoprire. Si presta alla preparazione di tutta una serie di pietanze e regala un pieno di proteine, ferro e potassio. Quella che viene fuori seguendo la ricetta che trovate sotto, è una sorta di farinata con farina di lupini da poter arricchire con gli ingredienti preferiti: con delle verdure saltate in padella, magari, o anche con dei salumi e formaggi vegani.

Se siete in cerca di un secondo diverso dal solito, anche da portarsi dietro in ufficio, provate questa frittata vegana: è senza uova, senza latte ma allo stesso tempo ricca di gusto.


Ingredienti

1 tazza di farina di lupini
200 ml di latte di soia o acqua
1/2 cipolla
origano
curry
olio di oliva
sale e pepe

Preparazione

Tagliate la cipolla a fette sottili e mettetela a stufare in un tegame con dell'olio. Nel frattempo, in una ciotola, unite alla farina di lupini il latte di soia (o l'acqua) continuando a mescolare il tutto con una frusta per evitare la formazione di grumi. Regolate di sale e pepe ed unite anche l'origano ed il curry. Trasferite il composto ottenuto nella padella insieme alla cipolla e fate cuocere, su ambo i lati, fino a completa doratura. Prelevate la frittata dalla padella e trasferitela in un piatto da portata. Servitela ben calda.


Photo | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail