Il latte di mandorla fatto in casa con la ricetta facile

Ricetta e consigli per preparare il latte di mandorla fatto in casa, una ricetta preziosa per chi segue un'alimentazione vegana o è allergico al latte vaccino.

latte di mandorla

Il latte di mandorle è una bevanda vegetale amatissima e che in Sicilia in estate è una vera istituzione, non c’è frigorifero che non custodisca una bottiglia di vetro piena di latte di mandorla freddo. Negli ultimi anni l’alimentazione è cambiata molto, c’è più consapevolezza di quello che si porta in tavola e sono tante le persone che scelgono un’alimentazione vegetariana o vegana, ma anche che sono intolleranti o allergiche al latte e che quindi necessitano di alternative vegetali, come il latte di mandorle. Scopriamo insieme come preparare in casa il latte di mandorle, una ricetta semplice e genuina che si può fare anche con l’estrattore o la centrifuga.

Ingredienti


    200 gr di mandorle pelate
    1 litro di acqua
    50 gr di zucchero
    1 pizzico di sale

Preparazione


Prendete una ciotola e mettete dentro le mandorle e 500 ml di acqua per almeno un’ora, ma sono consigliabili 3 ore. A questo punto versate tutto nel mixer e aggiungete gli altri 500 ml di acqua rimasta, frullate tutto a lungo in modo da tritare le mandorle.

Mettete due strati di garza su un colino a maglie strette e filtrate il composto che avete ottenuto, spremete benissimo gli scarti in modo da estrarre più latte possibile. Mettete il latte in una bottiglia di vetro, aggiungete lo zucchero e il sale e mescolate bene tutto.

Riponete la bottiglia in frigorifero e fate riposare per qualche ora.

Latte di mandorle con estrattore


Se volete preparare il latte di mandorle con l’estrattore dovete seguire la ricetta solo che le mandorle ammollate dovete filtrarle e versarle nell’estrattore e azionare l’apparecchio. Passate gli scarti delle mandorle 2 - 3volte nell’estrattore. Diluite il latte di mandorle che avete ottenuto con un litro di acqua e aggiungete un pizzico di sale e lo zucchero, mescolate bene e poi versate tutto in una bottiglia di vetro e fate riposare in frigorifero.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail