Il risotto ai funghi porcini con la ricetta di Alessandro Borghese

Uno dei primi piatti tipici del periodo autunnale: ecco come preparare il risotto ai porcini con il procedimento di uno dei più simpatici dei cuochi

httpwww.gustoblog.itpost41651risotto-funghi-porcini-ricetta

Il risotto ai funghi porcini è un must di ogni autunno che si rispetti. Seguendo la ricetta di Alessandro Borghese ne porterete in tavola uno degno del migliore dei pranzi della domenica. Cremoso, profumato, invitante alla sola vista, il risotto ai funghi porcini freschi è insostituibile.

Realizzabile anche con quelli secchi o surgelati, non ha eguali: tra le possibili varianti ci sono il risotto ai porcini e zafferano e quello con salsiccia. Teneteli a mente!


Ingredienti

400 gr di funghi porcini
320 gr di riso
50 gr di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
1 cipolla
50 gr di burro
1/2 bicchiere di vino bianco
1 mazzetto di prezzemolo
2 lt di brodo
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe


Preparazione

Affettate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere in una pentola insieme a metà dose del burro. Pulite bene i funghi porcini, tagliateli e pezzi e teneteli da parte. Unite il riso in pentola e fatelo tostare per almeno un minuto. Sfumatelo con il vino bianco e, una volta evaporato, aggiungete il brodo, un mestolo alla volta e solo quando quello precedente sia stato completamente assorbito dal riso.

Nel frattempo, in una padella a parte, fate rosolare lo spicchio di aglio con poco olio. Una volta dorato, unite i porcini e regolate di sale e pepe. Prelevate l'aglio e continuate la cottura fino a completarla. Una volta giunti a metà cottura del riso, unite i funghi e mescolate mentre, una volta completamente cotto, allontanate la pentola dal fornello ed aggiungete il burro rimasto ed il parmigiano. Fate mantecare mescolando, quindi trasferite nei piatti da portata e spolverate sopra il prezzemolo tritato.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail